Del resto, fratelli miei, rallegratevi nel Signore. Io non mi stanco di scrivervi le stesse cose, e ciò è garanzia di sicurezza per voi. (Filippesi 3:1 NRV)

In questo versetto, Dio ci comanda di rallegrarci nel SIGNORE.

Vediamo lo stesso comandamento in Fil 4:4

“Rallegratevi sempre nel Signore, ripeto, rallegratevi.”

Questo comandamento è molto semplice e diretto: rallegratevi nel Signore. Troviamo lo stesso comandamento anche in 1 Tess. 5:16

Abbiate sempre gioia;

In greco, la parola tradotta con “rallegratevi” e la parola tradotta con “abbiate gioia” sono esattamente la stessa.

Sappiamo che i comandamenti del Signore non sono gravosi. Perciò, oggi, consideriamo alcune ragioni per cui possiamo rallegrarci nel Signore.
Altri versetti

Prima, vorrei menzionare qualche altro versetto che parla di rallegrarci. In Luca 10:20, Gesù comanda:

Rallegratevi perché i vostri nomi sono scritti nei cieli.

In Romani 12:12, il versetto dichiara:

“siate allegri nella speranza.”

La parola è sempre la stessa. I nostri nomi sono scritti nei cieli. Abbiamo una speranza sicura, fondata in Gesù Cristo. Fratelli, qualsiasi cosa succeda in questa vita, sapere che abbiamo una speranza sicura in cielo, ci dà grande motivo di rallegrarci sempre!

Abbiamo visto in Filippesi 1 che Paolo voleva restare in vita per aiutare i credenti a crescere nella loro fede. Notiamo quale sarebbe un risultato di questa crescita.

Filippesi 1:25 Ho questa ferma fiducia: che rimarrò e starò con tutti voi per il vostro progresso e per la vostra gioia nella fede,

In capitolo 2, vediamo che Paolo poteva anche gioire nelle sue sofferenze, sapendo che portava questi credenti a crescere nella loro fede in Cristo.

Filippesi 2:17 Ma se anche vengo offerto in libazione sul sacrificio e sul servizio della vostra fede, ne gioisco e me ne rallegro con tutti voi ;

Motivo

Consideriamo ora alcuni dei motivi che abbiamo per rallegrarci nel Signore, ovvero, gioire nel Signore. La domanda che vogliamo considerare è: per quale motivo possiamo gioire nel Signore?

Salmi 37:4 Trova la tua gioia nel SIGNORE, ed egli appagherà i desideri del tuo cuore.

Geremia 9:24 ma chi si gloria si glori di questo: che ha intelligenza e conosce me, che sono il SIGNORE. Io pratico la bontà, il diritto e la giustizia sulla terra, perché di queste cose mi compiaccio», dice il SIGNORE.

Romani 5:11 Non solo, ma ci gloriamo anche in Dio per mezzo del nostro Signore Gesù Cristo, mediante il quale abbiamo ora ottenuto la riconciliazione.

1 Pietro 1:8 Benché non l’abbiate visto, voi lo amate; credendo in lui, benché ora non lo vediate, voi esultate di gioia ineffabile e gloriosa,

In questi versetti, e in tanti altri, abbiamo alcuni dei tanti motivi per cui possiamo veramente rallegrarci sempre nel nostro Signore Gesù Cristo. Consideriamo specificamente alcuni motivi specifici per cui possiamo rallegrarci nel Signore.
nel Signore Gesù Cristo

quando consideriamo il comandamento di rallegrarci, la prima cosa che dobbiamo notare è che siamo chiamati a rallegrarci nel Signore, cioè, nel Signore Gesù Cristo. Per poterci rallegrare sempre, è fondamentale che ci rallegriamo nel Signore.

Fratelli, se cerchiamo di rallegrarci nelle circostanze, ci saranno delle volte in cui non potremmo farlo. Certamente, abbiamo tante benedizioni evidenti, che ci permettono di rallegrarci. Però, Dio permette anche delle dure prove durante questa vita. Non sempre possiamo vedere il risultato finale di quello che Dio sta facendo. In questo mondo, che è ancora sotto la condanna a causa del peccato, ci sono dure prove, comprese anche la morte fisica. In mezzo alle prove, è inutile dire a qualcuno di rallegrarsi della sua situazione. La sua situazione potrebbe non bastare per rallegrarsi.

Però, Dio non ci comanda di rallegrarci nelle nostre circostanze. Ci comanda di rallegrarci nel SIGNORE.

Pensate con me alcune delle ragioni per cui possiamo rallegrarci nel Signore.
rallegriamoci che abbiamo un SALVATORE

Possiamo rallegrarci che abbiamo un Salvatore. Eravamo persi nei nostri peccati, senza speranza. Ci serviva uno che potesse salvarci, e Dio ha provveduto quell’Uno. Ci serviva Colui che avrebbe pagato il nostro peccato. Cristo ha pagato la nostra condanna! Perciò, fratelli, rallegriamoci nel nostro Salvatore, Gesù Cristo.

Nella sua morte: Possiamo rallegrarci nella morte di Cristo Gesù, sapendo che Egli è stato sacrificato per pagare la nostra condanna. La sua morte ha preso il posto della nostra morte. Perciò, possiamo rallegrarci della sua morte.

Nella sua risurrezione: Possiamo anche rallegrarci a causa della sua risurrezione. La Bibbia dichiara che siamo stati giustificati per mezzo della sua risurrezione. Ascoltiamo Romani 4:25

il quale è stato dato a causa delle nostre offese ed è stato risuscitato per la nostra giustificazione.

Perciò, solo pensando alla sua risurrezione, e sapendo che Egli ci ha provveduto la nostra giustificazione, ci dà grande motivo di rallegrarci nel Signore.

Nella sua ascensione: Possiamo anche rallegrarci nel fatto dell’ascensione di Cristo in cielo. Cristo è salito in cielo per essere alla destra di Dio, per intercedere per noi. Ascoltiamo Romani 8:34 Chi li condannerà? Cristo Gesù è colui che è morto e, ancor più, è risuscitato, è alla destra di Dio e anche intercede per noi. Fratelli, considerando che abbiamo un Signore che intercede per noi ci dà un altro motivo di rallegrarci sempre! Cristo è dalla nostra parte! Rallegriamoci in questa meravigliosa realtà!

Ora, consideriamo qualche altro motivo per cui possiamo rallegrarci sempre nel nostro Signore.
Colui che ci sostiene nelle prove

In questa vita, abbiamo delle prove dure. Delle volte, le prove sono piccole abbastanza che possiamo sopportarle da soli. Però, ci sono altre prove che sono troppo difficili. Forse una delle prove più difficili è quando qualcuno a noi caro muore. Ci sono altre prove veramente dolorose. In tutte queste prove, abbiamo bisogno di qualcuno che può sostenerci. Il nostro Signore, Gesù Cristo, ci sostiene. Egli non ci lascia e non ci abbandona mai. Perciò, avendo Gesù Cristo come Colui che ci sostiene nelle prove, possiamo rallegrarci in Lui!
nella valle dell’ombra della morte

Finora, da quando siamo credenti, la maggioranza di noi non ha dovuto affrontare la morte faccia a faccia molto spesso. non abbiamo dovuto affrontare spesso e in modo chiaro. Però, un domani, ogni persona in questa stanza dovrà affrontare la valle dell’ombra della morte. Questa è una dura prova. Per esempio, dover subire il dolore di una brutta malattia, e sapere che i medici dicono che non ci sono più speranze umane, è difficile. In quel momento difficile e doloroso, ci serve una Guida, uno che può mostrarci la via in mezzo alla valle oscura. Gesù Cristo è quella Guida. Egli è esattamente Colui di cui abbiamo bisogno. Fratelli, rallegriamoci in Colui che ci sta accanto anche nel momento della morte. Grazie a Dio che abbiamo il Signore anche in questo momento.
la persona di Cristo

Un altro motivo per cui possiamo rallegrarci in Cristo è a causa della persona di Cristo. Quale qualità potrebbe desiderare il tuo cuore che non si trova pienamente in Cristo?

Molto spesso cerchiamo altrove quello che il nostro cuore desidera, però, non esiste nessuna cosa né alcuna persona che potrebbe soddisfarci come può soddisfarci Cristo. Perciò, siamo veramente stolti quando cerchiamo altrove quello che possiamo trovare pienamente in Cristo. Quando cerchiamo nella persona di Cristo ciò che il nostro cuore desidera, allora troviamo più di quanto potremmo desiderare. Cristo è perfetto. Egli è tutto ciò che serve per soddisfare il nostro cuore. Quando contempliamo Cristo, il nostro cuore è soddisfatto.

Com’è triste pensare alle tante persone senza Cristo che passano la vita cercando quello che non potranno mai trovare. NOI abbiamo in Cristo tutto quello che il nostro cuore potrebbe desiderare. Che gran motivo per rallegrarci! O fratelli, consideriamo ciò che abbiamo nella persona di Cristo, e rallegriamoci nel nostro Signore.
Colui che libera la nostra coscienza

Possiamo rallegrarci di avere qualcuno che può darci una coscienza pulita. Nella vita, quando pecchiamo, ci troviamo con una coscienza aggravata. Finché la nostra coscienza è condannata, non riusciamo a trovare vera pace. È impossibile per noi liberarci da soli dalla colpa che ci affligge. Grazie a Dio, Dio ci ha provveduto Colui che libera la nostra coscienza dalla colpa. Gesù Cristo è Colui che libera la nostra coscienza, dandoci la pace che non potevamo avere finché eravamo aggravati dalla nostra colpa.

Avendo perciò Cristo Gesù che libera la nostra coscienza, possiamo rallegrarci in Lui.
Non guardiamo altrove

O fratelli, riconosciamo che la nostra tendenza naturale è di cercare la nostra gioia nelle cose del mondo. Così fanno tutte le persone intorno a noi. Stanno cercando nei posti sbagliati. Prima della salvezza, neppure noi conoscevamo la vera strada per cercare la gioia. Ora, abbiamo Gesù Cristo, la vera ragione per avere gioia. Però, pur avendo Cristo ora, abbiamo ancora la tendenza a cercare gioia in ciò che il mondo offre. O cari, non cadiamo in questo inganno. Tutto quello che il mondo offre è un inganno. Infatti, notiamo le parole di 1 Giovanni 2:15,16

15 Non amate il mondo né le cose che sono nel mondo. Se uno ama il mondo, l’amore del Padre non è in lui. 16 Perché tutto ciò che è nel mondo, la concupiscenza della carne, la concupiscenza degli occhi e la superbia della vita, non viene dal Padre, ma dal mondo.

Fratelli, ci sono tante cose che il mondo offre in cui potremmo cercare la nostra gioia. Per esempio, l’approvazione del mondo, essere riconosciuti. Potremmo cercare la nostra gioia nello sport. Potremmo cercare la nostra gioia in cose materiali. Potremmo cercare la nostra gioia in una vita tranquilla, passando serate tranquille a casa con la nostra famiglia.

Però, anche se alcune di queste cose possono essere doni di Dio, nessuna di esse può bastare per darci gioia. Infatti, la Bibbia non dichiara: rallegratevi nell’approvazione del mondo. Non dichiara: rallegratevi in una vita tranquilla. Possiamo perdere tutte queste cose.

Invece, Dio ci comanda: rallegratevi nel Signore. Ecco la chiave: “nel Signore.”

In Cristo Gesù, il nostro Signore, abbiamo la speranza della vita eterna. Ricordiamo che la speranza biblica è una cosa certa, già sicura. Perciò, questo è un motivo per rallegrarci in Cristo che non possiamo perdere, qualsiasi sia la difficoltà che affrontiamo in questa vita.

In Cristo Gesù, il nostro Signore, possiamo rallegrarci nel privilegio che abbiamo di servirLo. Nel mondo, tante persone considerano un privilegio associarsi con qualche persona importante. Per tanti ragazzi, poter lavorare, anche svolgendo il lavoro più umile, con la loro squadra di calcio preferita, sarebbe un grande onore. Per altre persone, poter servire il loro personaggio politico preferito sarebbe un onore, un motivo per rallegrarsi. Per altri, poter servire il loro cantautore o attore preferito sarebbe un grande onore. Per un soldato, essere scelto come assistente personale del gran comandante sarebbe un grande onore e motivo per rallegrarsi.

In Cristo, abbiamo un privilegio infinitamente superiore. Cristo è infinitamente superiore a qualsiasi persona. Perciò, servire Cristo è un onore infinitamente più grande che servire qualsiasi persona. NOI abbiamo il privilegio di servire Cristo. Noi che eravamo nemici di Dio, ora che siamo stati perdonati, possiamo dedicare le nostre vite alla cosa più importante che via sia al mondo: lavorare per proclamare le verità di Dio sulla terra. Che privilegio, e che motivo di gioia, poter servire il nostro Signore! Questo è un aspetto del rallegrarsi nel Signore.

Fratelli, non cerchiamo la nostra gioia in quello che passa, cerchiamo la nostra gioia nel nostro Signore Gesù Cristo. Rallegriamoci in Lui.

Fratelli, possiamo anche rallegrarci di essere amici di Dio. Consideriamo veramente chi è il Signore, cioè, il Creatore di tutto, il l’Iddio Maestoso, l’Onnipotente Signore, Colui che è Onnisciente e onnipresente, Colui che è il Giudice del tutto il mondo. Consideriamo Colui che ha creato tutto dal nulla, con la sola potenza della sua parola. Consideriamo Lui, e poi, consideriamo il privilegio di essere considerati suoi amici. Noi, che eravamo peccatori ribelli. Noi, che eravamo sotto il suo giudizio, condannati. Per la grazia di Dio in Gesù Cristo, noi possiamo essere amici di Dio. Che meraviglioso motivo di rallegrarci nel Signore Gesù Cristo!
è un privilegio

Fratelli, è vero che ci è comandato di rallegrarci sempre nel Signore. Però, quando consideriamo i motivi che abbiamo per rallegrarci sempre nel Signore, più che un comandamento, è un enorme, prezioso privilegio! SOLO noi, i figli di Dio per mezzo di Gesù Cristo, solo noi abbiamo il vero motivo di rallegrarci sempre. Chi non ha Cristo, non ha alcun vero motivo per rallegrarsi sempre. Poi, i motivi che ci sono nel mondo per rallegrarsi sono motivi veramente miseri, quando li confrontiamo con i motivi che noi abbiamo in Cristo. Perciò fratelli, quando consideriamo questo comandamento di rallegrarci sempre nel Signore, ricordiamo che in realtà è più un enorme privilegio che un comandamento.
Un segno della vera salvezza

Fratelli, rallegrarsi nel Signore è una qualità del vero credente. Questo dovrebbe far parte della vita di ogni vero credente. Ogni vero fuoco produce calore. Ogni vera pioggia bagna la terra. Ogni vera salvezza produce gioia nel Signore.

Più ci rallegriamoci nel Signore, più saremo in grado di resistere alle tentazioni della vita. Più ci rallegriamo nel Signore, più saremo pronti a sacrificarci per Cristo e soffrire per Lui.

La gioia del Signore è la nostra forza. Poi Neemia disse loro:

la gioia del SIGNORE è la vostra forza. (Neemia 8:10)

Se vuoi la forza del Signore, trova la tua gioia nel Signore.

Riconosciamo quello che abbiamo in Cristo, e avremo la sua gioia.

Salmi 4:7 Tu m’hai messo in cuore più gioia di quella che essi provano quando il loro grano e il loro mosto abbondano.

O che possiamo capire che rallegrarci in Cristo è un frutto della vera salvezza! O che possiamo abbondare nella gioia nel nostro SIGNORE!
applicazione

Fratelli, consideriamo la nostra vita. Se spesso o alcune volte vi trovate a non rallegrarvi, molto probabilmente, la ragione è che non state guardando al Signore.

Troppo spesso, abbiamo il nostro sguardo fisso su problemi o difficoltà, anziché su Cristo. Oppure, fissiamo lo sguardo su qualcosa della vita come desiderio, ma questa cosa non arriva, o la perdiamo. In questi casi, non ci sentiamo di rallegrarci. La ragione è che non stiamo guardando al Signore.

Fratelli, se una macchina non fa più di 50 all’ora, è chiaro che qualcosa non funziona. Se non abbiamo gioia nella nostra vita, qualcosa non va. Vuol dire che non stiamo meditando sul nostro Signore, e su tutti i benefici che abbiamo in Lui.

Abbiamo benefici meravigliosi ed eterni in Cristo! Il più grande beneficio in assoluto è quello di avere Cristo stesso! Avere Cristo è già un motivo per cui possiamo rallegrarci per tutta la vita. Poi ci sono tutti i benefici che abbiamo IN Cristo. O fratelli, consideriamo bene quello che abbiamo in Cristo. Ho solo menzionato alcuni dei benefici oggi. Consideriamo tutti, per rallegrarci sempre nel nostro Signore. Ringraziamo Dio per quello che abbiamo in Gesù Cristo. Viviamo con la gioia della nostra salvezza!

Annunci